Renault ZOE, l’auto elettrica per tutti ma non per tutti

9 Giu

Sì, questa frase non vuol dire niente…eppure sì. 😉

La ZOE poteva essere davvero l’auto elettrica per tutti: il prezzo più basso sul mercato per un’auto elettrica  (intorno ai 21.o00 euro senza batterie) a 5 posti con 210 km di autonomia teorica, e una linea che la fa sembrare una macchina normale invece che uscita da un film di fantascienza, e invece la Renault è riuscita a rovinare tutto.

Sono stato in un concessionario per ricevere lumi sul mistero delle batterie a noleggio: per quanto tempo dura questo noleggio?? L’ultima volta che l’avevo chiesto a Renault in una fiera, non mi hanno neanche saputo rispondere, invece questa volta sì:

il noleggio delle batterie Renault dura per sempre.

Sì, se per ipotesi l’auto vi dura vent’anni, per 20 anni dovrete pagare dai 100 ai 200 euro al mese, a seconda di quanti chilometri fate all’anno.

Considerando una cifra media di 150 euro, significa 150 x 12 x 20 = 36.000 euro di batterie…

In realtà la cosa è molto più complicata, perchè il prezzo varia anche di anno in anno: se il primo anno sono 100 al mese,il secondo sono 90 e il terzo 80… Ma poi dopo il terzo cosa succede?

Bisogna rinnovare il contratto di noleggio e ricominciare a pagare!!

 

Ok, questa è la fregatura economica, ora vediamo quella tecnica:

Chi sta in condominio non può comprare la ZOE.

No, perchè la ZOE viene fornita con stazione di ricarica, di ben due tipi diversi… nessuno dei quali è per esterni! Deve stare al coperto!!!

Interessante anche che il cavo di ricarica opzionale (??)  costi intorno agli 800,00 euro. E interessante anche che anche la stazione di ricarica di casa deve essere noleggiata: 80 euro al mese, più i 500 una-tantum di installazione.

 

Complimenti alla Renault per le ottime molteplici idee.

 

Comunque, ho prenotato un giorno di prova gratuita per la prossima settimana, così almeno  posso rigirare anche quest’auto come un calzino.

Intanto già so che probabilmente non la potrò ricaricare a casa: a parte che hanno detto che non mi daranno il cavo per la ricarica a casa… ma poi mi hanno anche detto che il caricabatterie assorbe circa 3 kW, quindi o la ricarico di notte o salta tutto!

Purtroppo questo sarà un problema comune anche nelle auto elettriche a venire, che avranno batterie sempre più grosse: infatti, con 3 kW posso caricare solo 3 kWh ogni ora, quindi in una nottata di 8 ore posso caricare al massimo 24kWh, che è il taglio attuale delle batterie delle auto elettriche, e consente un’autonomia di 150-200 km; man mano che le batterie diventeranno più capienti per garantire più percorrenza, ci vorrò ancora più termpo a ricaricarle a casa, se non si aumenterà la potenza dell’impianto.

Però forse a quel punto, quando si arriverà a 50-100 kWh a bordo, converrà usare (se ci saranno) le stazioni di ricarica pubbliche da 42 kW (Gheddafi ne aveva una da 100 kW per la sua 500 elettrica…).

 

Annunci

9 Risposte to “Renault ZOE, l’auto elettrica per tutti ma non per tutti”

  1. Pasquale 2013/06/27 a 21:37 #

    Ciao, per le batterie a noleggio non è proprio così se leggi il contratto . A fine noleggio se non rinnovi devi riconsegnare le batterie. Dunque potresti teoricamente cercarti altro fornitore di altre batterie, magari più capaci allo stesso prezzo o inferiori. Chissà fra qualche anno sarà possibile.
    Per la ricarica ci sono delle stazioni alternative anche portatili di terze parti. La questione al momento è la conformità di questi dispositivi e capire se Renault non crei problemi.
    Per l’esterno bisognerebbe attrezzare delle luoghi protetti attorno semmai.
    SE la vuoi devi aggirare i problemi.
    Io l’ho appena comprata comunque :-))

    • jumpjack 2013/06/28 a 07:27 #

      complimenti per l’acquisto, facci sapere come va!

    • Roberto 2013/08/01 a 13:33 #

      01-ago-13
      Buongiorno, io la ZOE l’ho acquistata e dopo circa un mese ne sono complessivamente felice! Quindi posso permettermi di dire come va, da esperienza diretta. ( spero di contribuire alla causa degli e-movers )
      Il noleggio batterie dura tre anni e il costo varia a secondo del kilometraggio percorso, in ogni caso si fa un conto di circa 4 cents per km. Il noleggio garantisce l’efficienza della
      batteria, se cala sotto una certa percentuale ( non ricordo se 75% ) ho diritto al rimpiazzo. Dopo tre anni si rifà contratto con batterie nuove.
      L’acquisto diretto delle batterie viceversa sarebbe molto impegnativo, sono circa 7.000 eur e forse fra tre anni sono scariche e devo comprarne altre per ulteriori 7.000 eur….
      Meglio il noleggio!
      Chi abita in condominio PUO’ comprare la ZOE a patto giustamente di avere un box dove montare la wallbox. La wallbox costa circa 800 eur
      Il cavo di serie …( mennekes ) è di serie, quindi è gratis, quello per la wallbox ( scame ) costa circa 350 eur ed è garantito per funzionare senza pericoli per batteria e circuiti vari, lo consiglio!
      La ricarica a casa è a circa 2,5 kw e siccome si fa di notte non rischia di buttare giù il contatore di casa ( io ne ho uno da 3,3 kw e per ora nessun problema.
      Otto ore di ricarica se si parte da scarichi-scarichi, di solito me la cavo con 4/5 h e la mattina dopo è già bella che pronta: 150 km di autonomia a soli 3,5 eur!
      Se si ricarica da colonnina pubblica a 23 kw in 20 min recupero circa 100 km di autonomia e non è poco, 20 min volano!
      A 43 kw è una manna! In 10 minuti si ricarica già tantissimo
      Tutto ciò senza cambiare nulla a bordo auto perché il sistema della ZOE accetta tutti questi tipi di ricarica
      Quindi nel complesso dico che Renault ha fatto le scelte giuste sia per il noleggio batteria sia per la capienza e la ricarica delle batterie.
      Saluto tutti e spero di incrociarvi presto a bordo del vostro EV!

      • jumpjack 2013/08/01 a 14:55 #

        Grazie per la testimonianza e benvenuto nel mondo elettrico!
        Perchè non apri un bel blog sulla Zoe?
        Non ci vuole niente, non devi nemmeno essere un mago di internet: devi solo iscriverti a wordpress con un certo nome utente, e automaticamente il tuo blog sarà nomeutente.wordpress.com ; poi basta cliccare sul tuo nome utente in altro a sinistra, cliccare su NEW POST, e iniziare a raccontare le tue vicissitudini elettriche! 🙂

        Per esempio, di dove sei? Dove ricarichi a parte a casa? Quanti km fai al giorno? Ecc….

      • Andrea 2016/09/12 a 19:08 #

        Io la uso da un’anno e già l’autonomia è scesa a circa 100 km.
        Non sono mai arrivato a 150 km, neanche appena presa.
        La ricarico con una colonnina da 43 kw in azienda dove lavoro. (La macchina non è mia è aziendale).
        Tempi di ricarica anche 3 o 4, non so come fai tu a caricarla con quel tempo. Sarà anche una mia opinione, ma con tutti i costi da affrontare, non la comprerei mai. Ciao

      • jumpjack 2016/09/12 a 20:12 #

        Che tipo e lunghezza di percorso fai giornalmente? Autostrada?

  2. Andrea 2016/09/12 a 21:34 #

    Quasi sempre cittadino.quando ho fatto autostrada arrivo a non più di 120 km stando attendo a non superare i 100 kmh.

    • ik3ngu 2016/09/13 a 07:17 #

      Ciao Andrea, Penso che caricando la tua Zoe sempre ad alta potenza con la rapida a 43 kW in effetti non sia idealmente bilanciata questa. Prova a fare delle ricariche lente per qualche giorno se ti è possibile.
      Comunque a distanza di oltre 3 anni e circa 50 mila chilometri percorsi, confermo tutto quanto detto inizialmente su questa auto, Sono piuttosto soddisfatto complessivamente. Intanto il contratto triennale del nolo batterie è scaduto e si è rinnovato e al momento nessun fornitore alternativo di pacchi batterie si è affacciato sul mercato. A proposito di percorrenze, proprio ieri ho percorso 110 chilometri in extraurbano e alla fine del viaggio me ne rimanevano altri 70 km circa di autonomia. La macchina piace anche a molte persone che incontro ogni giorno e se tornassi indietro la riprenderei. Da allora tengo un blog con tante notizie anche sulla Zoe a questo indirizzo: https://ik3ngu.wordpress.com/.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: