Tag Archives: retrofit

Apre “Officine ruggenti” per convertire in elettrico auto “vintage”: 500, maggioloni, mini,…

4 Apr

A Milano aprirà a settembre 2017 “officine ruggenti“, per elettrificare le vecchie auto:
http://www.lastampa.it/2017/04/03/motori/ambiente/la-vecchia-fiat-si-trasforma-in-elettrica-con-un-trapianto-di-cuore-EFdj9a333ax5n7uUOBGiHJ/pagina.html

Intanto alcuni esemplari di 500 “storiche” riconvertite sono in mostra dal 3 all’8 aprile in via F. Gabba a Milano.

Costo dell’operazione di conversione:

  • 6000 euro

Costo della batteria da 10 kWh (=100 km per una Fiat 500):

  • 4000 euro tutti insieme, o 85 euro/mese.

Costo Fiat 500 elettrica completa:

  • 29.000 euro
  • Autonomia: 100-200 km.

Montano il kit retrofit Newtron, al momento l’unico omologato dal Ministero Dei Trasporti.

“Officine ruggenti” è collegato a “Officine amarcord“, che a quanto sembra di capire dal sito avrebbe sede a Roma, ma non saprei se c’è solo la sede legale o anche un eventuale salone:

Via Portuense, 1555 – 00148, Roma – Italy

Operativo il primo installatore di retrofit elettrico d’Italia: con Newtron la tua auto a benzina diventa elettrica

13 Gen

Con l’entrata in vigore del ‘Decreto Retrofit’, del 1 Dicembre 2015, n. 219 – “Regolamento recante sistema di riqualificazione elettrica destinato ad equipaggiare autovetture M e N1. (15G00232) (GU Serie Generale n.7 del 11-1-2016)” in vigore dal 26 Gennaio 2016, la riqualificazione elettrica è possibile anche in Italia grazie alla tecnologia di Newtron.

http://www.kitnewtron.it/index.php/kit-newtron

I costi non sono ancora noti, però si può provare a fare una stima:

  • Consumi auto 120 Wh/km – Piccola utilitaria
  • Costo batteria 195 E/kWh – Considerando 8000 per la batteria da 41 kWh della ZOE
  • Costo materiali 2000 Euro – Ipotesi per elettronica da 40kW
  • Costo manodopera 2000 Euro – Del tutto inventato…
Autonomia richiesta kWh Batteria necessari Costo batteria Costo totale
50 6 1170 5170
100 12 2340 6340
150 18 3510 7510
200 24 4680 8680
250 30 5850 9850
300 36 7020 11020
350 42 8190 12190
400 48 9360 13360

Per un’auto media (200 Wh/km):

Autonomia richiesta kWh Batteria necessari Costo batteria Costo totale
50 10 1950 5950
100 20 3900 7900
150 30 5850 9850
200 40 7800 11800
250 50 9750 13750
300 60 11700 15700
350 70 13650 17650
400 80 15600 19600

Per una grossa auto (300 Wh/km):

Autonomia richiesta kWh Batteria necessari Costo batteria Costo totale
50 15 2925 6925
100 30 5850 9850
150 45 8775 12775
200 60 11700 15700
250 75 14625 18625
300 90 17550 21550
350 105 20475 24475
400 120 23400 27400

Molto interessante il fatto è che per trasformare la propria vecchia utilitaria a benzina in elettrica da 150 km bastano 7510  euro, quando una piccola utilitaria elettrica nuova come la Citroen CZero ne costa 30.000!

Per comprare una Renault Zoe nuova da 400 km serviranno 33.000 euro contro i 19.600 euro di un retrofit equivalente, mentre l’equivalente di una “vecchia Zoe” da 250 km e 30.000 euro costerebbe 13750 euro.

Sarà meglio che inizino ad abbassare i prezzi delle auto elettriche nuove…

Retrofit elettrico: finalmente il decreto che lo legalizza in Italia

14 Gen

Sarà operativo dal 26 gennaio 2016, ma è già in Gazzetta Ufficiale:

http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2016-01-11&atto.codiceRedazionale=15G00232&elenco30giorni=false

 

Alcune parole chiave da cercare per trovare kit per elettrificare le auto:

  • Reborn
  • Newtron
  • HySolarkit
  • Landi Renzo

Vedremo cosa succede nei prossimi mesi, o anni.

Retrofit elettrico: possibile da marzo 2015?

23 Lug

risoluzione in commissione C. 7/00170 / Testo RISOLUZIONE IN COMMISSIONE – OpenParlamento

Atto C.7/00170
Presentato da CATALANO Ivan
testo di Lunedì 18 novembre 2013, seduta n. 120

La IX Commissione, premesso che:
il 26 giugno 2012 è entrato in vigore il decreto-legge n. 83 del 2012 (Misure urgenti per la crescita del Paese)
[…]
ad oggi l’unico ente autorizzato alle omologhe dei veicoli è la motorizzazione civile,
[…]

impegna il Governo:

ad emanare, entro marzo 2015, i decreti attuativi di cui all’articolo 75, comma 3-bis, del decreto legislativo n. 285 del 30 aprile 1992, relativi alle modifiche consistenti nella trasformazione degli stessi in veicoli il cui motore sia ad esclusiva trazione elettrica;
ad elaborare una procedura di omologazione, entro marzo 2015, individuando i criteri per identificare enti terzi autorizzati alla omologazione;
ad elaborare una procedura di certificazione per le autofficine, che grazie a questa certificazione potranno essere autorizzate alla riparazione di tali vetture modificate.

Riforma al codice della strada

23 Lug

E’ in corso di discussione e approvazione al Parlamento (per il momento alla Camera) un progetto di riforma del Codice della Strada, volto a snellirlo e semplificarlo.

Tra i vari articoli, commi e sottocommi, due potrebbero essere di interesse per chi si occupa di mobilità elettrica:

  1. L’autorizzazione alla circolazione in autostrada di motocicli di con cilindrata tra 120 e 149 cc ( Articolo 2, comma 1.d.8bis); in teoria rientrano in questa categoria gli scooter elettrici di potenza superiore a 4 kW e/o velocità superiore a 45 km/h, che cioè non possono essere classificati come ciclomotori, ma che, non richiedendo la patente A, in teoria non potrebbero circolare in autostrada, dove possono circolare solo motocicli di cilindrata superiore a 149cc, che possono essere guidati solo con patente A.
    Anche se continua a non esserci traccia di norme specifiche per gli elettrici, è un punto interessante.
  2. La semplificazione delle pratiche di omologazione di mezzi modificati (potrebbe essere utile per il retrofit elettrico) (Articolo 2, commi 2.e e 2.f):

Continua a leggere