Dopo la fine della Greengo, arrivata anche la fine della Sharen’go?

31 Ago

Il 10 aprile 2019 pubblicavo su Facebook un post riguardante la “fine dell’era Greengo”, decretata dallo scadere del dominio greengomoving.it (di cui ora si è impossessata una strana ditta che vende cappelli) il 29 marzo 2019:

scadenza sito greengosrl

Una fine arrivata silenziosamente, con una “trasformazione sotterranea” della GreenGo in Sharen’go, la ditta che iniziò a mettere a disposizione le Greengo Icaro per il Carsharing a Modena, Firenze, Roma e Milano.

Altrettanto silenziosamente sembra essere arrivata ora anche la fine della Sharengo, come sembra suggerire questo lungo articolo delle Iene. Talmente “silenziosamente” che nemmeno i dipendenti sanno che la ditta è fallita, o sta fallendo; sanno solo che gli stipendi arrivano sempre più in ritardo o non arrivano più del tutto, che un alto dirigente è stato arrestato, l’olandese Majd Yousif, anche se l’azienda ha pubblicato un post in cui si dice totalmente estranea ai fatti; l’ultimo post che abbia mai pubblicato,risalente al 28 maggio 2019:

 

ultimo post sharengo

Forse ha avuto un ruolo anche la pandemia di Coronavirus, che prima ha forzatamente chiuso migliaia di aziende per due mesi, e dopo non ha certo invogliato le persone a utilizzare auto precedentemente usate da sconosciuti. Ma anche il fatto che il mercato dell’auto elettrico è ormai “esploso”, con decine di modelli disponibili per l’acquisto e milioni di euro di incentivi a disposizione, stava già rendendo il concetto di “auto elettrica a noleggio e solo per la città” sempre meno appetibile.

Fatto sta che le pagine sui social o non vengono aggiornate da mesi, o sono proprio sparite (linkedin, facebook, instagram), l’app informa che il servizio è sospeso causa covid e rimanda al servizio “mysharengo”… ma non compare niente. Cercando su google si scopre che con “mysharengo” l’idea era di fornire l’auto in esclusiva al cliente per un mese intero, invece che per una corsa, per ovviare al problema di dubbi e sospetti dei clienti sull’igienizzazione dell’auto. In pratica il noleggio orario diventa noleggio a lungo termine.

Dall’archivio di archive.org:

A questo si aggiunge che per contratto la Sharengo era obbligata a rinnovare periodicamente il parco macchine, eliminando i veicoli con più di 100.000 km o di 4 anni, condizione che ha iniziato a verificarsi a fine 2019.

Una serie di circostanze sfavorevoli (arresti, covid, mercato auto, scadenza di termini,…) che sembra aver posto fine all’era Sharengo e Icaro.

O forse no.

Staremo a vedere nei prossimi mesi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: