Incentivi elettrici 2018-2020: se cade il Governo vengono annullati?

10 Ago

Non automaticamente: il parlamemto dovrebbe scrivere, votare e promulgare una nuova legge appositamente.

Tale legge è stata già scritta e presentata in senato a Febbraio 2019, subito dopo l’istituzione degli incentivi:

https://parlamento18.openpolis.it/atto/index/id/14780/sf_highlight/Incentivi

Però è anche vero che i precedenti incentivi (2012?) non furono propriamente abrogati ma “temporaneamente sospesi” (il “temporaneo dura tuttora, la legge dell’epoca non viene più applicata).

Incentivi che peraltro, grazie all’acrobazia burocratica dell’IVA, sono ingannevoli e truffaldini: vanno infatti calcolati non sul prezzo finale inclusivo di IVA, ma sul prezzo iva esclusa.

Perciò, se un sito dichiara che un’auto elettrica costa 30.000 euro… con gli incentivi costerà 30.600 euro.

I siti infatti citano sempre il prezzo IVA esclusa, perchè l’IVA (o VAT) è diversa in ogni paese: 20%, 22%, 23%,… Quindi i siti indicano il prezzo “universale”.

Il 22% di 30.000 è 6.600 euro, quindi il prezzo finale da cui sottrarre 6.000 euro di incentivi è 36.600 euro, non 30.000.

Se l’IVA verrà portata al 25%, un’auto da 30.000 euro, con gli incentivi, costerà 31.500 euro: 30.000×1.25-6000

Una da 20.000 euro costa 18.400 euro con l’IVA attuale, 19.000 con iva al 25%.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: