La batteria da 12V delle auto elettriche: a cosa serve? quando ricaricarla? come ricaricarla?

29 Giu

Nelle auto elettriche, oltre alla  batteria di trazione da 300-400V e varie decine di kWh, ce n’è anche una piccola, “classica”, da 12V, perchè ad esclusione del motore, tutti gli altri apparati elettrici sono uguali a quelli di una normale auto a benzina, e quindi funzionano a 12V. E, anche se in un’auto elettrica non c’è motorino di avviamento, anche un’auto elettrica non si avvia se la batteria da 12V è scarica: il motivo è che per “accendere” un’auto elettrica, bisogna che la batteria di trazione venga collegata al motore tramite un dispositivo elettrico chiamato contattore, che funziona a 12V ed è controllato da una centralina a 12V; se la batteria da 12V è scarica, centralina e contattore non funzionano, e l’auto non parte.

Lunga sosta

Cosa succede se dobbiamo lasciare un’auto elettrica ferma per settimane o mesi senza mai usarla?

Succede che, come tutte le batterie al piombo, anche quella di un’auto elettrica è soggetta ad autoscarica, cioè si scarica un  tantino al giorno anche se non viene usata; in più, in realtà la batteria è usata eccome: il ricevitore radio della chiusura centralizzata deve essere sempre acceso, così come l’antifurto, e talvolta un po’ di corrente è utilizzata anche per mantenere la memoria di autoradio e altri apparati. E la batteria si scarica.

Tuttavia, i costruttori vietano espressamente di utilizzare mantenitori di carica per la batteria a 12V! Quindi come fare per non ritrovarsi con l’auto inutilizzabile dopo una lunga sosta? Ci sono varie possibilità:

  1. Scollegare la batteria dall’auto (è sufficiente il solo polo negativo) e tenerla in carica con un caricabatterie. C’è però lo svantaggio, su alcune auto, che si resettano l’autoradio e l’elettronica di bordo, richiedendo quindi di ricorrere all’assistenza (l’auto non riparte nemmeno se si ricollega la batteria). Non c’è una soluzione nota, al momento, in questo caso.
  2. Tenere l’auto collegata a una colonnina di ricarica, perchè alcune auto attivano periodicamente la ricarica della batteria a 12V se sono in carica. Questo però comporta lo svantaggio di mantenere per mesi la batteria al 100%, cosa che è sconsigliata perchè può causare un degrado prematuro e permanente della batteria di trazione.
  3. Dopo aver parcheggiato l’auto quando la batteria era al 50%, collegarla a una colonnina di ricarica programmabile. Programmando la colonnina per attivarsi solo pochi minuti alla settimana, si avrà automaticamente un “rabbocco” della batteria a 12V,  mentre il breve tempo di ricarica non permetterà alla batteria di trazione di raggiungere il 100% di ricarica. Chiaramente questo metodo funziona solo se l’auto è progetttata per ricaricare la batteria da 12V se è spenta ma in ricarica; per verificarlo bisognerebbe collegare un “logger” di tensione alla batteria da 12V per qualche giorno, ad auto spenta: se la tensione di batteria supera i 13.5V, significa che è stata ricaricata, perchè a riposo una batteria a 12V non supera mai questa tensione, mentre quando è in carica arriva anche a 14.0-14.5.
  4. E’ possibile (ma non verificato) che si possa tenere in carica la batteria usando un “battery tender” o “float charger” invece di un “trickle charger”: il primo fornisce corrente alla batteria solo ed esclusivamente quando la tensione si abbassa troppo; il secondo fornisce sempre e comunque una corrente alla batteria, a prescindere dallo stato di carica; forse i costruttori vietano a priori di collegare matenitori di carica perchè l’utente medio, inesperto di elettronica, non è tenuto a conoscere questa differenza (ma è solo un’ipotesi), così come non è tenuto a sapere come muoversi per scollegare una batteria da 12V senza dar fuoco alla macchina, e quindi il costruttore glielo vieta a priori.

 

Manuali d’uso

Estratti di alcuni manuali d’uso, relativamente a funzionamento e gestione della batteria a 12V.

 

Nissan Leaf

Manuale Nissan Leaf 2011:

CHARGING THE 12-VOLT BATTERY

While vehicle is driven
The Li-ion battery charges the 12-volt battery as necessary when the power switch is in the READY to drive position.

While the vehicle is not in use
When the EV (Electric Vehicle) system is off, the 12-volt battery charges automatically for 5 minutes every 5 days.
The charge timing resets to 5 days without charging the 12-volt battery if:
. The vehicle is placed in the READY to drive position for more than 5 minutes.
. The Li-ion battery is charged for more than 5 minutes.

When charging the 12-volt battery, the charge status indicator light on the instrument panel illuminates. See “Charging status indicator lights” in the “CH. Charging” section.


Manuale Nissan Leaf 2012:

CHARGING THE 12-VOLT BATTERY
The 12-volt battery is charged automatically using electricity stored in the Li-ion battery.
When the 12-volt battery is being charged, the charge status indicator light on the instrument panel flashes. (except when charging the Li-ion battery or the power switch is in the READY to drive position.) See “Charging status indicator lights” in the “CH. Charging” section.

While vehicle is in use
The Li-ion battery charges the 12-volt battery as necessary when the power switch is in the READY to drive position or ON position.
The 12-volt battery is not charged in the following conditions.
. When the power switch is in ACC position.
. When the power switch is in ON position and shift position is in the N (Neutal) position.

While the vehicle is not in use
When the EV (Electric Vehicle) system is off for an extended time, the 12-volt battery may be automatically charged on a regular basis.


Manuale Nissan Leaf 2013:

CHARGING THE 12-VOLT BATTERY
The 12-volt battery is charged automatically using electricity stored in the Li-ion battery.
When the 12-volt battery is being charged, the charge status indicator light on the instrument panel flashes. (except when charging the Li-ion battery or the power switch is in the READY to drive position.) See Charge status indicator light in the Charge section.

While vehicle is driven
The Li-ion battery charges the 12-volt battery as necessary when the power switch is in the READY to drive position or ON position.
The 12-volt battery is not charged in the following conditions.
• When the power switch is in ACC position.
• When the power switch is in ON position and shift position is in the N (Neutal) position.

While the vehicle is not in use
When the EV (Electric Vehicle) system is off for an extended time, the 12-volt battery may be automatically charged for a short period of time on a regular basis.


Manuale Nissan Leaf 2014: Identico a 2013

Manuale Nissan Leaf 2015: Identico a 2013

Manuale Nissan Leaf 2016: Identico a 2013


Manuale Nissan Leaf 2017:

CHARGING THE 12-VOLT BATTERY
The 12-volt battery is charged automatically using electricity stored in the Li-ion battery.
When the 12-volt battery is being charged, the charge status indicator light on the instrument panel flashes (except when charging the Li-ion battery or the power switch is in the READY to drive position). For additional information, refer to “Charging status indicator lights” in the “Charging” section of this manual.

While vehicle is driven
The Li-ion battery charges the 12-volt battery as necessary when the power switch is in the READY to drive position or ON position.
The 12-volt battery is not charged in the following conditions.
• When the power switch is in the ACC position.
• When the power switch is in the ON position and the shift position is in the N (Neutral) position.

While the vehicle is not in use
When the EV system is off for an extended time, the 12-volt battery may be automatically charged for a short period of time on a regular basis.


Manuale Nissan Leaf 2018: Identico a 2017

Manuale Nissan Leaf 2019: Identico a 2017



Citroen C-Zero

Manuale Citroen C-Zero 2011

Immobilizzo del veicolo per un lungo periodo

Se il veicolo deve rimanere fermo per una durata indeterminata, realizzare una ricarica completa della batteria principale ogni tre mesi (seguendo la procedura di ricarica normale). Prima di effettuare questa ricarica, verificare che la batteria accessori non sia scollegata, o scarica. In questo caso, leggere la parte “batteria accessori” per ricollegarla o ricaricarla.

[…]

Batteria accessori
Tutti i componenti elettrici del veicolo (ad eccezione del motore elettrico, del riscaldamento e della climatizzazione) sono alimentati da questa batteria accessori. È situata nel vano anteriore e viene ricaricata dalla batteria principale, durante le fasi di funzionamento (spia “Ready” accesa sul quadro strumenti) e di ricarica. Se la batteria accessori è scarica, la messa in funzione del motore non è più garantita e la ricarica della batteria principale non può più essere effettuata.

Si sconsiglia di staccare la batteria. Tuttavia, in occasione di un non utilizzo prolungato superiore ad un mese del veicolo, potrebbe rendersi necessario, nel periodo invernale, staccare la batteria e conservarla al riparo per evitare il congelamento dell’elettrolita.
Se la batteria rimane staccata dal veicolo per un periodo prolungato, occorre tassativamente rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato per far reinizializzare il calcolatore elettronico.

Ricaricare la batteria con un carica batterie
Staccare il cavo dal morsetto (-).
[…]
Staccare il cavo del morsetto (+).
Rimuovere la batteria.
Ricaricare la batteria rispettando le istruzioni di utilizzo fornite dal fabbricante del carica batterie.

Non ricaricare la batteria senza aver tassativamente staccato i morsetti ed estratto la batteria stessa dal vano motore.
Non staccare i morsetti se la spia “Ready” è accesa, o se la batteria del veicolo è in fase di ricarica.

Prima di scollegare la batteria
Prima di scollegare la batteria, attendere 2 minuti dopo l’interruzione del contatto


Manuale Citroen C-Zero 2012: Identico a 2011

Manuale Citroen C-Zero 2015: Identico a 2011

Manuale Citroen C-Zero 2017: Identico a 2011



Renault Zoe

Manuale 2014

Batteria secondaria da 12 volt
La seconda batteria di cui è dotato il vostro veicolo è una batteria secondaria da 12 volt: essa fornisce l’energia necessaria al funzionamento degli equipaggiamenti del veicolo (luci, tergivetri, assistenza alla frenata,…).

La batteria secondaria è una batteria da 12 volt: essa fornisce l’energia necessaria al funzionamento degli equipaggiamenti del veicolo (luci, tergivetri,
sistema audio…) e di alcuni sistemi di sicurezza come l’assistenza alla frenata. Non deve essere aperta o non si deve aggiungere un liquido.

Lo stato di carica della batteria secondaria da 12 volt 1 può diminuire soprattutto se utilizzate il veicolo:
– quando la temperatura esterna diminuisce;
– dopo un utilizzo prolungato degli utilizzatori di elettricità a motore spento.

Per garantire la sicurezza e il corretto funzionamento degli equipaggiamenti elettrici del veicolo (luci, tergivetri, sistema audio,…), ogni intervento sulla batteria secondaria da 12 V (smontaggio, scollegamento…) deve obbligatoriamente essere effettuato da un professionista specializzato. Rischio di ustioni da scariche elettriche. Rispettate tassativamente le periodicità delle sostituzioni riportate nel libretto di manutenzione, senza mai superarle.
Siccome la batteria è specifica, abbiate cura di sostituirla con una di tipo equivalente. Rivolgetevi alla Rete del marchio

Soccorso
Per non danneggiare il veicolo, è vietato ricaricare la batteria secondaria da 12 volt utilizzando:
– un caricabatteria esterno;
– una batteria di un altro veicolo.
Rivolgetevi alla Rete del marchio.

È vietato scollegare la batteria secondaria da 12 volt. Rischio di ustioni da scariche elettriche.


Manuale 2016: Identico a 2014

Manuale 2017: Identico a 2014

Manuale 2018: Identico a 2014



 

Una Risposta a “La batteria da 12V delle auto elettriche: a cosa serve? quando ricaricarla? come ricaricarla?”

  1. Mario Tortci 2019/08/11 a 07:53 #

    il mio commento è che prenderei quelli di Renault a calci nel di dietro… tassativamente vietato collegare la batteria ad altre? Quindi se mi resta l’auto sotto casa o in garage scarica anzichè prendere i cavi e risolvere in un minuto chiamo il carroattrezzi e la porto alla più vicina Renault? magari aspettando tutto il week end che riapra… ma mi facciano il piacere…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: