Mappa raggiungibilità elettrica italiana

15 Set

Il sito ChargeMap mette a disposizione dati “open” su tutte le colonnine presenti sul territorio italiano.

Tramite le API di Google Maps ho realizzato questa mappa interattiva che permette di avere un’idea “visuale” di quanto è facile o difficile spostarsi elettricamente in Italia a seconda della zona.

 

La mappa è stata calcolata considerando una ricarica di 10 minuti a 22 kW: più è intenso è il verde, maggiore è il numero di colonnine presenti nella zona, il che significa che è meno probabile restare a piedi se se ne dovesse trovare una guasta o occupata.

Stessa mappa, ma per auto ricaricabili a 43 kW:

I cerchi con il bordo sono le colonnine ultraveloci da 120 kW.

E’ anche possibile creare una mappa che mostri solo le colonnine di una determinata potenza; ad esempio, per mostrare solo le Fast da 120 kW, basta impostare la potenza minima a 100 kW invece che a zero, ottenendo una “mappa di copertura per le lunghe distanze”:

Fare lunghi viaggi nel Nord dell’Italia senza restare a piedi è relativamente facile, mentre al Sud è ancora un po’ “pionieristico”, bisogna sempre considerare la possibilità che in una sosta si sia costretti a ricaricare a 43 o 22 invece che a 120. In ogni caso, al momento non esistono ancora auto in grado di ricaricare a 120 kW e, quel che è peggio, talvolta i dati si riferiscono alla potenza dell’intera colonnina… non della singola presa: quindi 90 kW potrebbe voler dire “due prese da 43 kW”.

Qui una tabella con le potenze di ricarica delle varie auto.

Considerando un consumo tipico di 0.150 kWh/km, le autonomie ricaricabili alle varie potenze di ricarica sono:

potenza kW Km ricaricabili in 10 minuti
2,3 3
3,7 5
7,4 10
11 15
22 31
43 60

Le varie potenze di ricarica sono così suddivise:

  • 2.3 kW (Monofase, 10A) (ricarica casalinga tipica)
  • 3.7 kW (Monofase, 16A)
  • 7.4 kW (Monofase, 32A)
  • 11 kW (Trifase, 16A)
  • 22 kW (Trifase, 32A)
  • 43 kW (Trifase, 63A)

 

Per potenze superiori serve la ricarica in corrente continua (DC), che si serve di speciali connettori CHADEMO oppure CCS2:

 

 

Guida all’auto elettrica in italiano: 

https://ilmiolibro.kataweb.it/libro/saggistica/80064/guida-allauto-elettrica/

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: