Scooter elettrici comunali ieri e oggi: arriva Askoll

16 Lug

Anno 2003: il comune di Milano acquista oltre 100 scooter elettrici Oxygen Lepton per i vigili urbani.

Anno 2013: 10 anni dopo il comune di Milano svende quei vecchi scooter, praticamente mai utilizzati perchè risultati mediocri, con autonomia tra i 25 e i 35 km reali per soli 200 cicli di ricarica.

Anno 2017: 14 anni dopo ci riprova un altro comune, quello di Firenze, ma con scooter al litio al litio:
http://www.055firenze.it/art/153748/Firenze-flotta-Runner-Pizza-diventa-ecologica-scooter-batteria

Anche stavolta, come nel caso degli Oxygen Leton del 2003, sono scooter di produzione italiana, ma della ditta Askoll, entrata nel mercato degli scooter solo pochi anni fa con il cinquantino ES1 (45 km/h), ma che in seguito ha poi immesso sul mercato due modelli più potenti, l’ES2 (cinquantino biposto) e il recente ES3 (motociclo da 3 kW e 70 km/h), segno (probabilmente) del successo dei suoi mezzi.

In questo stesso blog potrete trovare i dettagli degli ES1 e ES2 .

———

Ho scovato nei meandri di internet un antico documento, nientemeno che del 2003, in cui Altroconsumo recensiva gli scooter elettrici dell’epoca: Piaggio Zip, Malaguti Ciak, Peugeot Scoot’elec, Oxygen Lepton:
http://media.altroconsumo.it/download/CB117B0555D19433A652BCF9DFA83A9FD5FE9E9B/35301_ATTACH.pdf

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: