Archivio | novembre, 2015

EICMA 2015: i nuovi scooter elettrici Govecs con batterie da 8kWh!

28 Nov

La Govecs, uno dei pochi marchi di scooter elettrici sopravvissuti alla morìa degli ultimi anni, ha presentato le sue novità all’EICMA: i vari modelli mantengono l’intramontabile telaio Italvel, ma ora alcuni sono equipaggiati con batterie da 5.3, 6.7 e addirittura 8 kWh! In quest’ultimo caso l’autonomia possibile arriva a 100 km dichiarati (ma in teoria anche 200, considerando consumi tipici di 40Wh/km dinun ciclomotore).
La maggior parte rimangono semplici ciclomotori da 45km/h, ma il modello s3.6 è un motociclo da 80km/h, che con 4.2 kWh e consumi di 60Wh/km puo’ vantare 70 km di autonomia reale.

Permangono purtroppo gli assurdi prezzi, da 5.000 euro in su.
http://www.insella.it/news/eicma-2015-govecs-aumenta-autonomia-e-carico-133492

Annunci

La BMW presenta a sorpresa all’EICMA una moto elettrica

17 Nov

Per ora se ne sa davvero pochissimo: ” eRR, una super sportiva del tutto simile alla S 1000 RR, ma elettrica.”

http://dem.moto.it/magazine/motoit-magazine-n-221.pdf

Comunicato stampa: link

 

 

Progetto Ele.c.tra per promozione scooter elettrici in città

13 Nov

Si avvia alla conclusione il progetto Ele.c.tra, che vede coinvolta anche l’Italia col comune di Firenze e con la Piaggio, e aveva tra gli obiettivi anche quello di promuovere la mobilità elettrica a due ruote in città: il 25 novembre si svolgerà a Barcellona la conferenza di chisura.

 

Con l’occasione dovrebbero pubblicare i risultati del progetto; finora nella pagina ufficiale del progetto c’era già una sezione “risultati”…. ma in realtà descriveva gli obiettivi, non i risultati!

https://ec.europa.eu/energy/intelligent/projects/en/projects/electra#results

Progetto analogo, ma ancora in corso (fino a marzo 2016) è Pro-e-bike, ma più concentrato sulle bici che non sugli scooter (anzi, il fatto degli scooter elettrici sembra più un “equivoco traduttivo” di e-bike…)

 

 

 

EICMA 2015 a Milano dal 19 al 22 novembre

12 Nov

Riparte l’Esposizione Italiana di Cicli Motocicli e Accessori.

Quest’anno non vedo traccia di “green zone”, nè vedo sezioni del sito dedicate a espositori di scooter elettrici, però qualcosina, a scavare a fondo,  c’è.

C’è la VoltMotorcycles (Q81)che dispone di modelli elettrici di tutti i tipi; chissà che non inizi a vendere anche  in Italia (o se già lo fa?!?); si trova nella corsia Q del padiglione 9, apparentemente insieme ad altri “colleghi elettrici” come Gogoro (Q85),  Zero (Q59), e Sym (Q50), che espone il suo nuovo quadriciclo elettrico ex4U a tre posti. Poi c’è Ztech (Q89) che ha vari modelli di bici e scooter, ma al massimo da 1.2 kW.

Non vedo invece Ecomission, Etropolis, Ecoitalmotor, Emax…. sotto la lettera E non c’è proprio niente di interessante!

Poi mi aspettavo di vedere almeno la Askoll col suo nuovo scooter elettrico italiano Es1… macchè.

Vectrix?  Vmoto? Zanini? Bertini? Emco? Deltasolar?  Stream? Tutti morti.

In compenso la Govecs si è “nascosta” nello stand G41 di tutt’altro padiglione, l’11, casomai qualcuno rischiasse di trovarla insieme agli altri espositori di mezzi elettrici…

Non resta che consolarsi con gli innumerevoli espositori cinesi presenti, molti dei quali, immagino, cercheranno di piazzare i loro scooter elettrici… Per esempio SHENGZHOU ZHONGGONG ELECTRICAL CO. LTD, che offre anche  due rari scooter ibridi, l’Hunt Eagle (batteria al litio da 48V/20Ah/960Wh, motore da 1000W attivo fino a 40 km/h) e il YB50QT-4H, con stessa batteria ma motoricchio da 600W; chissà se li espongono, lì nel loro stand E35 del padiglione 11?

Poi si potrebbe fare pure un viaggio fino al padiglione 13, giusto per dare un’occhiata alle batterie al litio di SMART – BC BATTERY CONTROLLER (ma probabilmente solo per avviamento, e una batteria da 12V/7Ah, che al piombo costa una quindicina di euro, la fanno pagare 256,00 euro…)